Soluzioni per un mondo connesso

Date importanti

1932 Costituzione di ACOME (Association Coopérative d’Ouvriers en Matériel Electrique).
1941 Apertura di un’officina di fabbricazione di cavi telefonici a Mortain in Normandia.
1949 Avvio della produzione di fili isolati in PVC e adattamento di questa nuova tecnica alla produzione di cablaggi per autoveicoli.
1960 Diventano obbligatori i filtri antidisturbo per gli autoveicoli. ACOME dota oltre il 30% del parco auto francese con cavi antidisturbo.
Anni '70

La società partecipa al piano di sviluppo telefonico in Francia.

Nel 1976 acquista un acceleratore di elettroni di tipo industriale che consente la reticolazione degli isolanti dei cavi e apre la strada a diverse applicazioni in svariati settori. ACOME crea inoltre un centro ricerche dotato di apparecchiature all'avanguardia.

1981 ACOME amplia la sua gamma di prodotti destinati al settore edile mettendo a punto un sistema di riscaldamento a pavimento a bassa temperatura.
1998 Costituzione delle filiali tedesche e brasiliane, seguita da un insediamento in Cina (1999), in Italia (2007) e Spagna (2008).
2000 ACOME introduce nella propria attività la produzione di fibra ottica.
2006 ACOME si impegna a intraprendere uno sviluppo sostenibile e aderisce ai 10 principi del Patto globale dell'ONU. ACOME crea un Centro di sperimentazione delle comunicazioni ad altissima velocità che comprende un'unità di formazione, di sperimentazione e di dimostrazione delle nuove tecnologie.
2008 ACOME dispone oggi, in Normandia, di uno strumento di produzione tra i più efficienti d'Europa. Il gruppo è orientato verso i grandi mercati esteri e risponde alle esigenze di efficacia e di produttività di un'economia ormai globalizzata grazie alla sua forte presenza internazionale.
2011 ACOME ha già lanciato 12 prodotti ecoprogettati ed è in grado di proporre, il cavo più piccolo presente sul mercato, a parità di performance rispetto a quelli dei concorrenti, che riduce del 7,5% il suo impatto ambientale.